HomeIndiceRegistratiAccedi
Attenzione !! Lo staff di ===GIOKITALIA=== cerca nuovi moderatori per le seguenti sezioni: XBOX360-PSP-PS2-WII-NDS se sei interessato contatta l'amministratore del forum (clicca) descrivendo le propie caratteristiche ed il propio bagaglio culturale riguardante la sezione prescelta grazie! Smile

Condividi | 
 

 STCC The Game 2

Andare in basso 
AutoreMessaggio
linus
Admin
Admin
avatar

Numero di messaggi : 620

Data d'iscrizione : 27.06.09

MessaggioTitolo: STCC The Game 2   Gio Apr 21, 2011 6:47 am

STCC The Game 2





Title: STCC The Game 2
Genre: Authentic Racing
Platform: PC
Developer: SimBin Studios AB
Publisher: SimBin Studios AB
Release Date: 24 March 2011
Languages: English, French, German, Italian, Spanish


Requisiti:
 

Recensione:

In principio fu TOCA, titolo che grazie all'abilità di Codemasters divenne il faro da seguire nella realizzazione di videogiochi dedicati ai campionati a ruote coperte. Dopo aver raggiunto la vetta con TOCA 2, decine di titoli cercarono di bissarne il successo, perdendosi però nell'oblio. Il motivo? Generalmente o la realizzazione tecnica scadente o la giocabilità insulsa o la completa mancanza di originalità o, addirittura, un insieme di tutti questi elementi diedero la spinta per far cadere nella fossa non il proverbiale primo piede (a quello già ci aveva pensato l'inflazionato mercato dei racing games) ma addirittura il secondo. Digital Illusion comunque ci riprova. Dopo i quindici minuti di gloria ottenuti nella primavera del 1999 grazie al buon MothorHead (non temete l'abbiamo licenziato in tronco, dopo questa affermazione sul divino MotorHeaded. NdScamu), dopo il buon successo di Rally Masters e il relativo insuccesso del primo Swedish Touring Car Championship, tutto è pronto per accogliere degnamente STCC2 che, inaspettatamente, alla fine dei conti riesce a spodestare lo stesso TOCA 2 dal trono della miglior simulazione automobilistica di auto a ruote coperte per PC.
Mettiamo subito in chiaro una cosa: STCC2 non brilla né per l'originalità del concept, né per l'introduzione di idee particolarmente innovative. Semplicemente il team svedese ha sviluppato un titolo dalle solide basi, rifacendosi ai migliori racing game disponibili oggi e cercando di minimizzarne i difetti. Il risultato, nonostante appaia al primo impatto come l'ennesima, solita minestra riscaldata ed elevata al cubo, riesce a essere dannatamente convincente e godibile. Non c'è un solo aspetto della realizzazione tecnica che non rasenti la perfezione ed il controllo della vettura riesce a essere realistico, credibile, ma sempre divertente in ogni istante, ricordando di primo acchito il maestoso Ferrari F355 Challenge per Dreamcast.

CORSO DI GUIDA SICURA... IN SVEZIA
Appena installati i neanche 500 MB richiesti e lanciato il gioco si arriva al menù principale (volendo tacere della mal riuscita presentazione), caratterizzato dal buon design e dalla funzionalità del layout grafico e soprattutto da un simpatico filmato in loop come background. Certo, la qualità dello stesso non è eccelsa e se siete dei "malati" di video digitale ci metterete veramente poco a trovare i fastidiosi artefatti della compressione, ma tant'è...
In ogni caso, le opzioni disponibili, escludendo la voce Credits, sono le sei seguenti:

Championship - Gareggiate alla meglio dei sedici tracciati, anche con la categoria monomarca SRR.

Single Race - La classicissima opzione per affrontare una sola competizione.

Time Attack - Le vostra abilità nella guida si confronta con il cronomentro.

Multiplayer - L'opzione più interessante, che vi permetterà di giocare in rete contro i piloti virtuali di tutto il mondo.

Options - Per regolare grafica, sonoro, la difficoltà ed il dispositivo di controllo.

Database - Un bonus gradito, che vi darà preziose informazioni e curiosità su ogni bolide e tracciato.

Le opzioni disponibili, a parte quella multiplayer, non propongono sostanziali novità. Come già detto, la realizzazione tecnica risulta essere impeccabile. Nonostante tutto l'engine sia basato sulle poco performanti ed esose (per le richieste hardware) DirectX di Microsoft (aggiornate in questo caso alla versione 7.0), la fluidità riesce ad attestarsi su un livello che risulta perfettamente godibile, al massimo del dettaglio, già con un Pentium III di prima generazione e, previo un leggero overclock della scheda, anche con una vetusta scheda video come una 3dfx Banshee. I risultati poi sono veramente degni di nota con macchine dalla capacità di calcolo superiore: raffinati effetti di luce vanno a ornare piste costruite con la più certosina attenzione ai rilievi topografici (sali e scendi, irregolarità dei rettilinei con poche ma buone costruzioni poligonali) e dettagliate da numerose texture di superba qualità che complessivamente fanno balzare l'ultima fatica di Digital Illusion in testa alle migliori realizzazioni grafiche del genere. Assolutamente sullo stesso piano, se non con addirittura superiori, si rivelano i modelli delle autovetture, perfettamente fedeli agli originali grazie al gran dispendio di poligoni utilizzati dai grafici. Purtroppo sul versante del sonoro la situazione è meno rosea: le musiche sono completamenti assenti (ma questo è un difetto molto soggettivo, che può variar da persona a persona) e i campionamenti del motore sono buoni, ma non fanno certamente gridare al miracolo, galleggiando nella media dei prodotti concorrenti.

COME SBIELLARE A 25 KM\H
L'aspetto migliore di STCC 2: Swedish Touring Car Championship rimane comunque la giocabilità, superiore di almeno un palmo rispetto a tutti gli altri giochi di corse a "ruote coperte". La differenziazione fra le diverse macchine c'è e si sente e nei piccoli autodromi svedesi (non si superano i tre chilometri di lunghezza media) avremo modo di sperimentarla con efficacia. La fisica delle automobili è in ogni modo quanto di meglio si possa provare in un gioco per PC: mai esagerate, le reazioni delle vetture sono rese molto naturalmente, rendendo così facile la deduzione del comportamento nel brevissimo termine e permettendo quindi di impegnarci con manovre via via sempre più audaci, fino al limite della sbandata controllata. Divertentissimo, ma è comunque un sistema che lascia poco spazio agli errori: osare più di quanto ci è dovuto può compromettere, a volte in maniera pressoché fatale, la competizione. Gli avversari, dotati di una intelligenza artificiale dalla rara qualità e complessità, saranno molto ostici da raggiungere in caso di fuori pista, e ancor di più da superare, vista la loro predilezione a rispondere per le rime a ogni nostro attacco, ma al tempo stesso si rivelano vulnerabili per la non remota possibilità di commettere un errore. In caso di assoluta imparità vengono in aiuto al giocatore i cinque livelli di difficoltà, tra cui scegliere il più consono per le proprie capacità di pilota da superturismo.
Grande importanza è stata data alle regolazioni del veicolo, anche se le variabili modificabili (sospensioni, camber, assetto, cambio e deportanza aerodinamica) non si discostano (e come potrebbero?) da quelle già viste decine di volte nelle altre produzioni. Presenti anche i danni, che a forza di tamponamenti e collisioni si manifesteranno sulla vostra auto e non solo nell'aspetto puramente visivo, ma inficiando anche le prestazioni: usura gomme, motore, cambio ed assetto sono i parametri con i quali si dovranno fare conti per dosare la vivacità e l'irruenza nella guida. L'aspetto di STCC 2: Swedish Touring Car Championship più difficile da giudicare con sicurezza è la longevità: il gioco di Digital Illusion offre senz'altro abbastanza auto e circuiti per tenere la sfida ancora viva nel tempo, ma la mancanza di originalità cronica è senz'altro controproducente, visto che i meno appassionati di corse automobilistiche (ma a questo punto anche i più) potrebbero perdere ben presto la motivazione di mangiarsi una solita, seppur ottima, minestra.

Immagini:




Video:

[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]


[Devi essere iscritto e connesso per vedere questo link]
Torna in alto Andare in basso
http://giokitaliawinmx.forumattivo.com/forum.htm
 
STCC The Game 2
Torna in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» OLIMPIADI DEL COMPLOTTO: partecipa per il 11-13-15 giugno 2013.
» Android game "Clash of clans"

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
 :: Forum :: Recensioni Giochi PC-
Vai verso: